ask me anything: alessandro@molinari.com

16 May 2008

Perchè?

Non aspetto altro che di svegliarmi.
Invano.
Passa così la notte, insonne, mentre mi travesto empaticamente e prego che sia più forte di quanto, immagino, non sarei al suo posto.
E mi struggo per un silenzio che ancora non so rompere, ma poi perchè?

No comments:

Post a Comment