ask me anything: alessandro@molinari.com

17 March 2009

Loop

Non ho fantasia né arte per ricordare la tua bellezza
e nemmeno una virtù tanto salda per resisterne
così, anche ora, quando finalmente della vita baciavo le certezze,
butterei il cuore e la Croce pur di servirti.

Creatura notturna,
regina di fiori,
trascesa dai sogni
per oscurare il sole,
per spogliarmi dei sorrisi
e distribuirli solo dinanzi ai suoi occhi.

Se almeno fossi qui
a rincorrere con le dita queste lacrime,
od a bruciare questa casa che ho costruito.
Se solo appartenessi alla mia volontà
o fossi il parto della pazzia o del sonno.

Invece si scioglie ancora il tuo sapore su di me
per ricordarmi quanto sei vera ed impossibile,
per condurmi in una vita che non può esser che persa in te
perchè se non dormo ti penso e quanto ti penso sogno.

    Loop

    I don’t have enough imagination or art to remember your beauty
    Nor a so much steady virtue to resist it,
    So, even now, when I was finally kissing certainties of life,
    I’d be ready to drop the heart and the Cross in order to serve you.

    Night creature,
    Queen of clubs,
    Transcended from dreams
    To black out the sun,
    To deprive me of smiles
    And distribute them only before your very eyes.

    If at least you were here
    To pursue with your fingers these tears,
    Or to burn down this house I built.
    If only you belonged to my will
    Or you were a figment of the insanity or of the sleep.

    But your flavour is still melting on me,
    To remind me how much real and impossible you are,
    To lead me to a life that can’t be but lost in you
    Because if I don’t sleep I think of you, and when I think of you, I dream.

3 comments:

  1. Teddy, ho pianto anche questa volta, la tua seconda versione è ancora più bella anzi non può essere più bella... uhhhh
    ti amo, lo sai :*:*:*
    ma questa poesia è una altra prova che devi sforzarti a scrivere ancora un po' di più, lo fai troppo bene per essere un lazy teddy :*

    ReplyDelete
  2. Grazie amor, sai che non devi piangere :*

    ReplyDelete
  3. sempre amazed with your words

    ReplyDelete