ask me anything: alessandro@molinari.com

04 November 2009

Promessa di folle

Voglio ogni mia notte gravida di sogni
per sciogliere quei sensi intorpiditi e corrotti dalla tua mancanza.
E che bello se il tuo pensiero, per tutto il giorno,
mi perseguitasse inseparabile come una ferita,
che bello se si coagulasse con la malinconia,
raggrumando nell'anima con la luce mattutina
rinnovandosi a sera inesauribile fonte di poesia.
Così sappi che non pregherò perché tu possa diventar mia
perché tace la speranza quando è soddisfatta
e questo groviglio di desideri, che dà un perché ad ogni domani,
è il mio sacrificio, dolce nemesi di diavolo,
così che tu possa illuminarmi sempre da lassù, amata come Dio.

    Mad's promise

    I want every night of mine pregnant of dreams
    to loosen up those senses numbed and corrupted by your absence.
    So nice it would be if, all day long, your thought
    haunted me inseparable like a wound,
    so nice it would be if it coagulated with the melancholy,
    clotting in the soul with the morning light
    renewing itself at night endless spring of poetry.
    Then know that I wont pray in order to get you mine
    because is silent the hope when satisfied
    and this tangle of desires, that gives a reason to every tomorrow,
    is my sacrifice, sweet devil’s nemesis,
    so that you could light me up forever from up there, loved like God.

No comments:

Post a Comment